Mamma li turchi !

INFORMATICA

IL SITO E’ DI NUOVO ON-LINE DOPO L’ATTACCO HACKER

Domenica mattina (19 SETTEMBRE 2010) questo sito è stato attaccato da un simpaticone, che si fa chiamare iSKORPiTX (Turkish Hacker) Alemin Krali.

E’ un nome piuttosto noto; il tizio si sta’ dando parecchio da fare: nella sua “carriera”  sembra che abbia defacciato (*) oltre 100’000 siti, addirittura nel 2006 pare che abbia defacciato (*) oltre 21’000 siti in un solo giorno.

Per alcuni minuti di domenica mattina, accedendo il sito appariva una schermata nera, con una svolazzante bandiera turca e la firma dell’hacker (o è giusto chiamarlo cracker ?); la schermata è stata tempestivamente bloccata dai gestori del dominio, per cui accedendo al sito appariva solo il messaggio “Forbidden…”.

Da lunedì mattina il sito è di nuovo on-line.

_______________________

(*) Defacciare (da Wikipedia):
nell’ambito della sicurezza informatica ha solitamente il significato di cambiare illecitamente la home-page di un sito web (la sua “faccia”) o modificarne, sostituendole, una o più pagine interne. Pratica che, condotta da parte di persone non autorizzate e all’insaputa di chi gestisce il sito, è illegale in tutti i paesi del mondo.
Un sito che è stato oggetto di questo tipo di deface vede sostituita la propria pagina principale, spesso insieme a tutte le pagine interne, con una schermata che indica l’azione compiuta da uno o più cracker.